Ad Agosto rimaniamo aperti per ogni vostra esigenza (ad esclusione del periodo compreso tra il 13 e il 17 Agosto).

Che cos’è un inverter fotovoltaico?

Un inverter fotovoltaico (“invertitore/convertitore” fotovoltaico) è un dispositivo elettrico che trasforma una corrente continua CC in una corrente alternata CA, molto spesso il termine utilizzato è quello in lingua inglese DC (direct current - corrente continua) e AC (alternating current – corrente alternata).

Per poter alimentare le utenze attraverso un impianto fotovoltaico dobbiamo interfacciarle attraverso un inverter che è posizionato tra i moduli fotovoltaici e la rete elettrica, potremmo considerarlo come la centralina elettronica di una autovettura che gestisce il motore, il funzionamento della stessa, ottimizzando le performance.

Le tipologie di inverter sono diverse, versione monofase normalmente ad uso civile per impianti normalmente alimentati a 220V, 50Hz) o in versione trifase per impianti industriali (impianti alimentati a 380V, 50Hz).

Ogni inverter è scelto in relazione alla tipologia d’impianto fotovoltaico, connesso alla rete di distribuzione (grid-connected) o in versione off- grid per la realizzazione di impianti ad isola.

Principalmente l’inverter grid-connected ha requisiti tecnici stringenti relativi alla qualità dell’energia immessa in rete, invece la versione off-grid deve invece soddisfare il lavoro continuativo con il sistema di accumulo dovendo alimentare carichi elettrici diversi senza l’ausilio della rete.

Questo sito fa uso di cookie, NON di profilazione, per consentirne la navigazione. Continuando ad utilizzarlo l'utente acconsente al loro utilizzo.